Dolceacqua

Val Nervia

Come non restare colpiti dal fascino dell’antico castello dei Doria che simboleggia Dolceacqua, con il suo ponte romano sul fiume Nervia? Un borgo unico, tra un dedalo di caruggi e chiaroscuri suggestivi, così magico da affascinare anche Claude Monet, che lo dipinse più volte. La leggenda narra che nel castello si aggiri il fantasma di Lucrezia che, per non cedere allo “Jus Primae Noctis” del Signore, si lasciò morire nelle segrete del palazzo. Dolceacqua la ricorda in agosto e da oltre sette secoli, con un dolce tipico chiamato “Michetta”. Sempre ad agosto, si svolge la stupefacente manifestazione di fuochi d’artificio musicali con l’incendio del castello. A Dolceacqua, inoltre, è stata riconosciuta la prima DOC ligure per il Rossese di Dolceacqua, vino rosso rubino morbido, aromatico e dolce.

This post is also available in: English Deutsch Русский Français

Potrebbe interessarti…

Val Nervia

Val Nervia

Dalle Alpi Marittime al mare, è questa l’estensione della Val Nervia, segnata dallo scorrere dell’omonimo fiume. Un...

Pigna

Pigna

Pigna è nota per la sua stazione termale, la più famosa e rinomata della Liguria con benefiche acque sulfuree...

Isolabona

Isolabona

Isolabona conserva un antico castello Doria, teatro oggi, nei mesi estivi, di spettacoli e manifestazioni. Al paese,...

Privacy Policy Cookie Policy